AREA RISERVATA



  



Dove si svolge

Attualmente sono state realizzate quattro case dell’acqua: 
VimercateGorgonzola, Gessate e Agrate Brianza.
Nelle casette di Vimercate e Gessate, evoluzioni della Casa dell’acqua tradizionale, è prevista anche la distribuzione di sacchetti per la raccolta dell’umido in MaterBi, sacchi per la raccolta differenziata.


Come si sviluppa

Fondazione Cem Lab,   risponde alle richieste dei comuni offrendo un servizio di supporto per la realizzazione delle Case dell’Acqua, accompagnando  le Amministrazioni in ogni passo,  dalla ricerca di mercato alla installazione, comunicazione e manutenzione delle Casette. 

Scarica qui l'etichetta dell'acqua del tuo comune 

brochure e regolamento Casa dell'acqua di Vimercate

brochure e regolamento Casa dell'acqua di Gorgonzola

BIOECOSTORE di Vimercate

brochure e regolamento Casa dell'acqua di Gessate

     

  CASA DELL’ACQUA - “Sbottigliamoci” 

Cos’è

Per tutti, acqua da bere buona, refrigerata, gasata e del tuo acquedotto. Sgorga dai rubinetti delle casette dell’acqua che hanno cominciato a diffondersi nelle città della provincia di Monza e Brianza.

L’obiettivo del progetto è la valorizzazione dell’utilizzo dell’Acqua di Rete, buona, controllata e anche ecologica dal momento che il suo utilizzo riduce il ricorso all’acqua nelle bottiglie di plastica. Ogni bottiglia di plastica risparmiata sono grammi di CO2 non immessi nell’atmosfera.

 Chi coinvolge

Il progetto coinvolge le Amministrazioni comunali interessate.

 Quando si svolge

La prima casa dell’acqua è stata installata nel 2008 con il progetto “Sbottigliamoci” sostenuto dalla Provincia di Milano. Successivamente né è stata installata una seconda nel 2010. Il progetto è destinato a proseguire e ad ampliarsi in un numero sempre maggiore di Comuni del territorio e ad arricchirsi di nuovi elementi e innovazioni.


      
             Gorgonzola Gessate

     
                               Agrate Brianza    Bioecostore Vimercate



Documento senza titolo